COME PROLUNGARE LA DURATA DEI PNEUMATICI?

Prolungare la durata del pneumatico

Gli pneumatici sono fondamentali per garantire la tua sicurezza sulla strada. Ricorda, invecchiano e si consumano, ma la giusta manutenzione e un corretto stile di guida ti permetteranno di fare molti più chilometri.

 

In che modo la rete First Stop può aiutarmi ad avere cura delle mie gomme?

1. Battistrada e cambio gomme

La maggior parte delle gomme è dotata di indicatori posti lungo il battistrada che ne evidenziano il consumo. Ti consigliamo di controllare con regolarità il consumo dei tuoi battistrada, verificando questi indicatori o utilizzando un apposito misuratore.

Fai sempre montare le tue gomme da uno specialista. Quando il servizio non è eseguito correttamente, infatti, può portare a danni, pessime condizioni di guida e rapido consumo.

2. Scegliere i giusti pneumatici

I nostri specialisti ti possono dare preziosi consigli  per scegliere i pneumatici più adatti alla tua vettura e alle tue esigenze. Ricorda sempre di non usare pneumatici di marche o modelli diversi sullo stesso asse.

3. Inversione delle gomme

Per mantenere costante il consumo delle gomme, ti consigliamo di effettuare l’inversione dei pneumatici (rotazione da asse posteriore a asse anteriore, e viceversa) ogni 10.000 o 15.000 km, anche se non ci sono segni visibili di usura. Per le vetture 4x4, consigliamo di effettuare una inversione incrociata delle 4 gomme.

4. Bilanciatura (equilibratura)

Eccessive vibrazioni possono causare un consumo irregolare del pneumatico. Ti ricordiamo quindi, quando acquisti pneumatici nuovi oppure dopo che uno pneumatico viene rimontato sul cerchio, di eseguire la bilanciatura (o equilibratura) delle ruote. 

5. Convergenza, campanatura e incidenza

Il corretto assetto della tua vettura può aumentare sensibilmente la vita di un pneumatico e provvedere a trasmettere una migliore sensazione e maneggevolezza di guida. Il corretto allineamento delle gomme assicura inoltre che la tua auto proceda dritta lungo la strada. Se hai la sensazione che la vettura non risponda correttamente alle sollecitazioni o ti accorgi che la parte interna o esterna dei tuoi pneumatici si consumano troppo velocemente o in maniera difforme, contatta subito il tuo specialista First Stop di fiducia.

6. Riparazione dei pneumatici

In alcuni casi, non c’è bisogno di un nuovo pneumatico: basta semplicemente ripararlo. Ricorda però che spesso, anche se un pneumatico esternamente sembra in buone condizioni, può avere danni interni anche molto estesi. I nostri specialisti sono preparati per consigliarti sempre la soluzione migliore e più sicura. Scopri di più sulla riparazione dei pneumatici.

 

Cosa posso fare da solo?

1. Non usare mai gomme troppo vecchie

Pneumatici datati possono infatti avere crepe o rotture lungo il battistrada o il profilo laterale a causa dell’esposizione agli agenti atmosferici. A titolo precauzionale, ti raccomandiamo di sostituire i pneumatici (compresi quelli di scorta) in servizio da più di 6 anni o prodotti da oltre 10 anni con pneumatici nuovi, anche se i vecchi pneumatici sembrano in grado di durare ulteriormente e non hanno ancora raggiunto il limite di usura stabilito dalla legge (battistrada con spessore inferiore a 1,6 mm).

Per identificare l’età delle tue gomme, controlla la data di produzione tramite il codice vicino al DOT marchiato sul fianco. Queste cifre indicano la data in cui la gomma è stata prodotta. Per esempio il numero 1208 indica che quel pneumatico è stato prodotto nella settimana 12 dell’anno 2008.

2. Controlla l apressione di gonfiaggio almeno una volta al mese

La giusta pressione previene l’usura del pneumatico e fa risparmiare carburante. Controlla la pressione ogni 3/4 settimane, quando le gomme sono ancora fredde e confronta la pressione indicata con quella consigliata per il tuo tipo di vettura. Ricorda di adattare la pressione in base al carico che trasporti. Scopri di più sulla pressione dei pneumatici.

3. Esegui un'ispezione regolare

Controlla con regolarità le tue gomme. Se vedi tagli, crepe, rotture, fermati in un centro First Stop, per ricevere consigli e assistenza.

4. Regola il tuo stile di guida

Quando si effettuano molte frenate e successive accelerazioni, la gomma tende a usurarsi più velocemente rispetto ad uno stile di guida più lineare. Fai attenzione anche mentre parcheggi la tua vettura, per ridure i danni che spesso si causano sul fianco. Una guida attenta, anche mentre si parcheggia, ti assicurerà una maggiore durata delle tue gomme.

TROVA IL CENTRO FIRST STOP PIÙ VICINO A TE


Inserisci una città, un indirizzo o un CAP


search
gps_fixedLocalizzami

First Stop Italia

Servizio Clienti