Come lucidare l’auto con la cera protettiva

Con il tempo, la vernice sulla carrozzeria rischia di rovinarsi, opacizzarsi o graffiarsi. Ecco perché è importante la scelta di un buon lucidante per auto. L’applicazione di una cera auto professionale va fatta con cura e attenzione. Vediamo insieme quali tipologie di cera auto esistono e quali strategie utilizzare nell’applicarla sulla nostra auto. 

Lucidare l'auto

CERA AUTO: COS'È E A COSA SERVE? 

Lucidare l’auto è un’attività di cura della carrozzeria consigliata dagli esperti del settore. Il prodotto più efficace per lucidare l’auto è la cera protettiva, ma a cosa serve la cera per auto? Serve a donare lucentezza e crea uno strato conservativo che ripara la carrozzeria da quei piccoli graffi causati da sabbia, polvere e pietrisco che possono rovinare e graffiare la nostra auto: difende quindi la vernice ma  mantiene anche la carrozzeria brillante e lucida, per avere un’auto che sembra appena uscita dal concessionario. Se applicata correttamente, garantisce lucentezza e protezione fino a circa quattro mesi dall’applicazione. Questo prodotto può anche prestarsi per una lucidatura fai-da-te ma in generale ti sconsigliamo di procedere in autonomia, in quanto bisogna sapere esattamente come fare per ottenere il miglior risultato. 

cera auto in pasta

LA MIGLIORE CERA AUTO: IN PASTA, LIQUIDA O SPRAY

Possiamo scegliere la migliore cera per auto in base alle nostre esigenze e al risultato che vogliamo ottenere. Ne esistono di tre tipi, vediamo quali sono e che caratteristiche hanno: 

  • Cera auto protettiva pastosa. È il prodotto usato dalla maggior parte degli automobilisti perché garantisce protezione e lucentezza. Ha una consistenza pastosa e viene venduta in barattoli. 
  • Cera auto liquida. È un prodotto che dona maggiore lucentezza e minor protezione alla carrozzeria. Adatta soprattutto a chi ha esigenze estetiche e vuole vedere brillare di nuovo la propria auto quando la vernice è opaca o graffiata. 
  • Cera auto spray. È un prodotto per chi ha poco tempo da dedicare a questa operazione. Veloce e facile da usare, dà lucentezza e protezione, ma è meno resistente nel tempo. 

Lavaggio auto

PRIMA DI APPLICARE LA CERA AUTO

La cera auto non è particolarmente difficile da utilizzare ma per non rischiare di sbagliare bisogna seguire alcuni importanti accorgimenti per la sua applicazione. Proprio per questo motivo, ti consigliamo di affidarti sempre a professionisti della manutenzione auto, per evitare di incorrere in spiacevoli errori. 

Per prima cosa è necessario assicurarsi di poter dedicare alla lucidatura dell’auto almeno un’ora di tempo: in questo modo sarà possibile occuparsi con calma dei seguenti passaggi preliminari:

  • Pulizia dell’auto. è necessario pulire perfettamente la carrozzeria se vogliamo che la cera faccia presa nel migliore dei modi. Assicuriamoci di asciugarla bene, senza lasciare aloni che altrimenti rimarrebbero visibili sotto la cera. 
  • Applicazione di una crema Polish auto. La crema Polish è una pasta leggermente abrasiva che elimina dalla carrozzeria imperfezioni e piccoli o micro graffi. Va applicata su tutta la superficie utilizzando un panno: è importante stare attenti all’uniformità nella stesura, per evitare un effetto opacizzante. Se sei interessato ad approfondire come trattare i graffi, puoi leggere l’articolo dedicato a questo tema visitando questa pagina
  • Stesura della cera. Ogni cera auto ha il suo metodo di applicazione, in base al tipo di cera. Vediamo come applicarla correttamente.

Cera per la macchina

COME APPLICARE LA CERA AUTO

 Quando abbiamo scelto la cera per auto adatta a noi, dobbiamo ricordare che in base al tipo di cera l’applicazione sarà diversa:

  • La cera auto protettiva pastosa va applicata usando una spugnetta o un panno morbidi, facendo movimenti circolari e procedendo per aree. Dopo alcuni minuti di posa, si creerà una patina scura: rimuoviamo la cera in eccesso con un panno morbido e asciutto. Procediamo fino a ricoprire tutta la superficie dell’auto. Per completare il processo, passiamo nuovamente un panno su tutta l’auto, quasi accarezzandola. 
  • La cera auto liquida va applicata con un panno molto morbido. Una volta asciutta, rimuoviamo la patina di cera in eccesso con un panno pulito e asciutto. Il risultato sarà visivamente eccezionale: effetto specchio!
  • La cera auto spray è la tipologia più semplice e veloce da applicare. Basterà prestare attenzione a erogare il prodotto in modo uniforme su tutta la superficie. L’asciugatura rapida ti consentirà di passare quasi subito un panno morbido utile a  rimuovere la patina di cera in eccesso e terminare il lavoro. 
     

Potrebbe interessarti anche

Che cos'è il car wrapping?

Graffi auto: come rimuoverli

Pulizia auto: prodotti e accessori