Spie auto sul cruscotto: cosa significano?

L’accensione di una spia sul cruscotto dell’auto potrebbe spaventare. Quando si accende una spia auto, solitamente, la nostra vettura ci indica che qualcosa non funziona come dovrebbe ma non tutti conoscono il significato dei simboli che possono accendersi. La presenza di una spia accesa ci suggerisce significati diversi a seconda del colore che la identifica: abbiamo spie auto verdi e blu, indicatori di colore bianco oppure spie gialle, arancioni e rosse. Se il colore della spia auto che si illumina è verde o blu, non c’è bisogno di andare particolarmente in agitazione; se il colore dovesse invece essere un altro, vediamo insieme come comportarci. 
Ricordiamo che, chiaramente, non tutte le auto hanno le stesse spie: alcune potrebbero non avere determinate funzioni e dunque le relative spie luminose che segnalano attivazione o anomalie nella particolare azione avviata. 

Spie auto verdi e blu

SPIE MACCHINA VERDI E BLU: NON C’È DA PREOCCUPARSI

Quando la spia dell’auto che si illumina è verde, l’auto semplicemente ci segnala che una determinata funzione è attiva. Tra le più comuni abbiamo:

  • le spie dei fari
  • la spia del cruise control;
  • la spia delle frecce direzionali;

L’unica spia dell’auto di colore blu che potremmo vedere illuminarsi è quella degli abbaglianti: anche in questo caso la spia dell’auto ci segnala semplicemente che sono accesi.

Spie macchina bianche

SPIE AUTO BIANCHE: NON SOTTOVALUTIAMOLE!

Se le spie auto che si accendono sul nostro cruscotto sono bianche, di solito segnalano delle informazioni generali relative all’auto e non c’è da allarmarsi. Tuttavia la spia ci può indicare che è necessaria una revisione dell’auto e quindi non va sottovalutata. Alcune ci possono segnalare che gli airbag sono disattivati o che i fendinebbia posteriori sono inseriti. Nelle vetture diesel è molto diffusa la spia bianca che indica che è necessario un preriscaldamento delle candele, tuttavia attenzione: se resta attiva per poco di colore bianco o arancione non ci allarmiamo, se invece lampeggia e diventa rossa indica un guasto al sistema.

Spie auto gialle e arancioni

SPIE MACCHINA GIALLE E ARANCIONI: ATTENZIONE! 

Quando le spie dell’auto che si accendono sono gialle o arancioni dobbiamo prestare maggiore attenzione: potrebbe esserci un imminente pericolo. Ad esempio, la spia che segnala che siamo in riserva è arancione, come quella che indica che la pressione dei pneumatici è sotto il limite, quella che rileva la presenza di acqua nel carburante o quella che segnala che è stata inserita la modalità ECO
Anche alcune spie che indicano la semplice accensione di una funzione possono essere arancioni o gialle, come quella relativa ai tergicristalli o al lunotto termico. 

Spie auto

SPIE DELL’AUTO ROSSE: EMERGENZA

Se le spie che si accendono sul cruscotto della nostra auto sono rosse, questo indica che la situazione è urgente e richiede un intervento immediato. Tra le più comuni ricordiamo:

  • la spia che segnala la bassa pressione dell’olio;
  • la spia che indica un’anomalia nella temperatura dell’acqua;
  • la spia della batteria;
  • la spia che indica avaria motore;
  • la spia che ci ricorda che una o più portiere sono aperte;
  • la spia che ci ricorda che abbiamo lasciato le quattro frecce inserite

In tutti questi casi è necessario intervenire tempestivamente, magari fermandoci al primo distributore disponibile lungo la strada o recandoci dal nostro Professionista First Stop di fiducia. 
È importante non trascurare i segnali che  ci arrivano dalla nostra auto, per guidare sempre in sicurezza.

Potrebbe interessarti anche

Pressione dei Pneumatici

Cambio olio motore

Sostituzione batteria auto

Componenti auto, le parti principali della vettura