Obiettivo europeo: solo macchine elettriche dal 2035

Il futuro è alle porte: l’obiettivo europeo è quello di passare alla produzione di sole macchine elettriche entro il 2035. Sarà un grande cambiamento graduale, di cui già si intravedono oggi i primi passi. Scopriamoli assieme con le auto elettriche più interessanti del 2021. 

auto in ricarica

SOLO MACCHINE ELETTRICHE DAL 2035?

La crisi climatica è un tema che si fa sempre più vivo. Migliorare le condizioni dell’ambiente è un dovere nei confronti delle generazioni future e i governi di tutto il mondo cercano di farsene carico. L’impegno globale sarà quello di arrivare a emissioni zero entro il 2050, come riporta il sole 24 ore e la stessa commissione europea. L’elettrificazione del mercato automobilistico è un passo importante che può incidere in positivo verso un futuro sostenibile e che possa garantire ai giovani un avvenire migliore. Ecco perché la Commissione Europea ha fissato per il 2035 l’interruzione della vendita di auto diesel, benzina e ibride. La circolazione non sarà vietata, ma le case produttrici dovranno adeguarsi e passare alla sola produzione di macchine elettriche. Vediamo più da vicino in cosa consiste questo cambiamento. 

auto elettrica in ricarica

MACCHINE ELETTRICHE: COME ARRIVARE AL 2035 

L’impegno a livello europeo è quello di ridurre del 60% le emissioni causate dalle auto entro il 2030. L’obiettivo definitivo sarà quello di arrivare a emissioni zero, ma il percorso sarà un processo graduale che attraverserà diverse fasi. Ogni paese della Comunità Europea si è posto degli obiettivi realistici per raggiungere il traguardo finale insieme. Ad esempio in Italia, il ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili Enrico Giovannini, durante l’intervista ad Italian Tech, ha affermato di poter eliminare le auto a benzina e diesel dal mercato italiano non prima del 2040, mentre alcuni paesi del nord Europa ritengono di riuscirci prima del 2035, già nel 2030. 
Questo nobile obiettivo, richiede uno sforzo e un cambio di direzione importante da parte delle case produttrici, che dovranno puntare sempre più sulla produzione di macchine elettriche.

automobilista ricarica auto elettrica

MACCHINE ELETTRICHE 2021

Oggi per scegliere la macchina elettrica più adatta alle proprie esigenze, bisogna essere consapevoli delle distanze che si percorrono quotidianamente. Ad esempio, se viaggi spesso in autostrada è opportuno puntare ad un’auto con un’autonomia di almeno 300 km, mentre se normalmente effettui solo spostamenti cittadini, anche un’autonomia di 140 km può essere sufficiente. 
Una volta chiariti i bisogni, vediamo quali sono le macchine elettriche da acquistare nel 2021:

  • Tra i SUV ricordiamo la BMW iX con un’autonomia massima di 510 km, oppure la Tesla Model X che raggiunge un massimo di 475 km
  • Tra le auto da città sono interessanti la Dacia Spring Electric, che è tra le più economiche, oppure la Smart EQ, ma in questi casi come autonomia non superiamo i 220 km
  • Tra le berline ricordiamo la Tesla Model S, proposta come soluzione ai lunghi viaggi per l’ottima autonomia, oppure la Porsche Taycan. Entrambe offrono buone prestazioni
     

colonnine di ricarica

ECOBONUS ED ECOINCENTIVI PER LE MACCHINE ELETTRICHE

Se vuoi acquistare un’auto elettrica oggi o nei prossimi anni, ti sarà utile essere sempre aggiornato sulle novità del mercato elettrico, gli ecoincentivi e l’ecobonus per le auto elettriche. Se nel 2020 sotto i 30.000€ la scelta era davvero limitata, la situazione nel 2021 è senz’altro migliorata. Tuttavia i prezzi restano comunque alti e gli incentivi governativi possono fare la differenza nella scelta d’acquisto. Ricordiamo che il bonus del 40% sulle auto elettriche per chi ha un reddito più basso di 30.000 € non è cumulabile con l’Ecobonus. Il bonus è utilizzabile per una spesa che non supera i 50.000 € senza IVA, ma inclusi gli optional. Per tutte le auto con emissioni inferiori ai 20 g/km gli incentivi variano: si arriva a 6.000 € senza rottamazione oppure a 10.000 € con rottamazione. Districarsi tra tutti i cavilli non è semplice, è importante informarsi con precisione su come funziona l’ecobonus per ottenere il massimo del vantaggio da queste agevolazioni. Sul sito del ministero dello sviluppo economico è possibile mantenersi aggiornati su condizioni e validità dell’ecobonus in quanto è soggetto a cambiamenti nel tempo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

MOBILITÀ SOSTENIBILE: LE AUTO ECO-FRIENDLY

AUTO A IDROGENO: LA MACCHINA DEL FUTURO