Sicurezza e stile: tutto in un casco!

Il casco per la moto è prima di tutto un dispositivo di protezione ma oggi è anche un accessorio di stile che rispecchia la nostra personalità. Ne esistono diverse tipologie e i prezzi possono variare di molto. A livello di sicurezza dobbiamo accertarci che il casco sia omologato secondo le disposizioni vigenti e che calzi a pennello aderendo perfettamente alla testa. Per quanto riguarda lo stile è possibile sbizzarrirsi. Scopriamo insieme i modelli più adatti a noi in base all’uso che facciamo della moto o del motorino

Tipi di casco moto

CASCHI PER LA MOTO: TIPOLOGIE DA CITTÁ

La scelta del casco non è facile. Per capire come orientarci all’acquisto, dobbiamo scoprire quali modelli di casco ci sono e a quale stile di guida sono più adatti. Tra i migliori caschi da usare in città, cioè per percorrere brevi tratti urbani, ci sono:

  • Il casco Jet

Questo tipo di casco per la moto lascia scoperto parte del volto. Grazie alla sua leggerezza rende più semplici i movimenti del viso e quindi dà più agilità per le manovre nel traffico. 

  • Il casco Demi-Jet

Questo tipo di casco per la moto risulta ancora più leggero e adatto, in particolare, alla stagione estiva. È il casco più utilizzato da chi possiede uno scooter di piccola cilindrata, tra i giovani e gli amanti di moto custom o vintage.
 

Casco da motocross

CASCHI PER LA MOTO: PERCORSI LUNGHI O TORTUOSI

Diverse sono le esigenze di chi ha una moto da corsa o da cross. In questo caso è necessaria una protezione maggiore e i modelli più adatti sono:

  • Il casco integrale 

Questo tipo di casco per la moto è il modello perfetto per chi possiede una moto sportiva o pratica motocross, per chi si muove in zone extraurbane a grande velocità. Il casco integrale protegge in modo efficace gli occhi, il volto e la testa, dà la maggiore tranquillità in caso di incidenti. Inoltre è realizzato con i materiali più resistenti ed ha un’imbottitura particolarmente confortevole.

  • Il casco modulare

Questo tipo di casco per la moto è pensato per chi possiede scooter di grossa cilindrata e percorre sia tratti di strada in città sia tratti di strade extraurbane, poiché è possibile sollevare la zona del mento e rendere libero il viso quando lo desideriamo. Risulta molto comodo anche per chi usa strumenti vivavoce per comunicare.
 

Donna motociclista

IN MOTO CON STILE 

Oggi il casco non è più solo un dispositivo di sicurezza ma è anche un accessorio di stile che rispecchia la nostra personalità. È possibile personalizzarli grazie a dei professionisti che decorano i caschi con l’aerografo, per poi verniciarli e lucidarli. Il costo varia in base alla complessità della richiesta, per un’immagine semplice con pochi colori è possibile partire da circa 200€, per poi salire di prezzo.
Gli appassionati di moto da corsa spesso decorano il proprio casco come i grandi campioni su due ruote, ad esempio moltissimi seguono le tendenze dettate da Valentino Rossi. Chi è appassionato di scooter vintage potrà riprodurre le grafiche del passato. Esistono poi stampe, colori o icone generalmente più gradite alle donne appassionate di motori. Chi fa motocross potrà scegliere tra i colori più sgargianti e accesi. Persino i caschi per bambini possono essere colorati e decorati secondo il loro gusto. 

 

 

Quanto costa il casco da moto?

PREZZI E CONSIGLI PER L’ACQUISTO DEL CASCO PER LA MOTO 

Il prezzo di un casco per la moto può oscillare dai 40 € a più di 1.000 €, dunque è necessario porre l’attenzione su alcuni aspetti, al momento dell’acquisto. Se desideriamo risparmiare dobbiamo essere certi che il casco soddisfi gli standard minimi di sicurezza e che sia omologato secondo le norme vigenti. È essenziale che il casco avvolga la testa e calzi a pennello, inoltre dobbiamo fare attenzione anche alla ventilazione, per questo il consiglio è quello di provare il casco prima dell’acquisto. Quando il prezzo sale, migliora la qualità dei materiali ed anche la nostra sicurezza. I caschi più costosi si compongono di miscele di fibre che in caso di incidente ammortizzano con maggior efficacia gli urti. Se usiamo spesso la moto, ma vogliamo risparmiare, meglio puntare su fasce di prezzo a partire da circa 150 €.