9 TRUCCHI PER ORGANIZZARE IL BAGAGLIAIO AUTO

trucchi per organizzare il bagagliaio dell'auto

La parte posteriore della nostra auto può essere molto più  capiente di ciò che sembra se utilizziamo un po' di efficienza nel modo in cui riempiamo lo spazio utile. Non tutti infatti dispongono di un’auto con bagagliaio grande. Pertanto, per aiutarvi nel compito di riempire correttamente il portabagagli auto e poter viaggiare in tranquillità e sicurezza, abbiamo preparato alcuni  suggerimenti per organizzare il bagagliaio auto e farvi diventare così esperti di "Tetris".

 

1. EVITA IL SUPERFLUO

La celebre esperta dell'organizzazione di spazi Marie Kondo parte dal presupposto che "less is more": pertanto, è consigliabile fare un elenco di ciò che è realmente necessario ed evitare il tipico "just in case". La Kondo consiglia di ordinare  gli oggetti per categorie: vestiti, giocattoli, attrezzature sportive, ecc. Anche per organizzare il bagagliaio auto può essere fatto questo ragionamento;  a completamento di questo metodo consigliamo inoltre di liberare completamente il bagagliaio prima di caricarlo, come se stessimo per  vendere la macchina.

9 trucchi per organizzare il portabagagli

2. SFRUTTA IL DOPPIO COMPARTO

La maggior parte delle auto moderne ha un bagagliaio a doppio fondo, uno spazio sottostante al piano di carico. Per organizzare il tuo bagagliaio auto ti consigliamo di posizionare qui gli oggetti che sono meno necessari e che non usi di frequente. E ricorda: il produttore di solito specifica quale sia il peso massimo supportato da questo comparto, rispettarlo risulterà fondamentale.

 

3. INSTALLA UNA RETE

Se non viene utilizzato tutto lo spazio del portabagagli, alcuni oggetti possono muoversi durante il viaggio. Urti, frenate e rotatorie possono causare danni al carico o rumori fastidiosi. Approfittando dei ganci che la maggior parte delle auto ha nel bagagliaio, possiamo usare una rete per tenere ben ancorati gli oggetti. Può sembrare banale, ma ad esempio evitare il rumore nel bagagliaio auto diminuisce lo stress alla guida e quindi gli inconvenienti che possono derivarne.

 

4. UTILIZZA ORGANIZER MULTIUSO

Per avere ogni cosa al suo posto, puoi procurarti degli organizer per il bagagliaio dell’auto: possono essere posizionati sul pavimento dell’auto o ancorati al sedile e hanno diversi scomparti che ti aiuteranno a sistemare e a trovare gli oggetti velocemente. Prima di acquistarli - in molti negozi e anche al supermercato - prendi le misure della larghezza e dell'altezza del tuo spazio di carico e trova il modello più adatto alle tue esigenze e alle dimensioni della tua auto.

Organizzare il bagagliaio auto

5. UTILIZZA DEI GANCI

I ganci sono l’ideale per appendere oggetti leggeri come zaini o borse. Molti portabagagli li hanno già in dotazione. Se così non fosse, è sempre possibile acquistare una serie di ganci universali da sfruttare all’occorrenza per riuscire al meglio ad organizzare il bagagliaio auto.

 

6. INFORMATI SUGLI ACCESSORI ORIGINALI DEL PRODUTTORE

A volte il produttore del veicolo fornisce già diverse soluzioni per posizionare meglio i carichi nel bagagliaio dell’auto. Probabilmente non sarà la scelta più economica, ma è sicuramente quella che meglio si adatta all’auto. Più la tua auto è recente, più sarà facile procurarti un catalogo di riferimento dove troverai, ad esempio, accessori specifici per attrezzature sportive o valigie che si adattano perfettamente agli spazi del portabagagli, soprattutto nel caso di auto molto compatte.

 

7. POSIZIONA BENE IL CARICO

Per distribuire correttamente gli ingombri, bisogna seguire i criteri del peso e dell’utilizzo. Gli oggetti che usi più di frequente possono essere lasciati davanti, approfittando dei vani presenti nel veicolo o utilizzando degli organizer appesi ai sedili, mentre il carico più pesante deve essere posizionato nella parte inferiore del bagagliaio auto. I carichi più leggeri vanno sistemati per ultimi, sfruttando anche gli spazi vuoti dove non può entrare nient’altro, ti sembrerà quasi di avere un bagagliaio più capiente!

9 trucchi per organizzare il portabagagli

8. SFRUTTA I SEDILI POSTERIORI

Non possiamo dire di aver davvero esplorato tutte le potenzialità del nostro portabagagli finché non mettiamo mano ai sedili posteriori! Infatti, la maggior parte dei modelli permette di abbassarli del tutto o in parte, per guadagnare ulteriore spazio di carico. Spesso è possibile configurare diverse combinazioni tra i sedili e il vano posteriore: le trovi facilmente consultando il manuale di istruzioni della tua auto.

 

9. LAST BUT NOT LEAST: LA SICUREZZA

Oltre all'ordine, la sicurezza è un criterio fondamentale da seguire nell’organizzazione degli spazi all’interno dell’auto. Tieni presente che in caso di frenata o collisione qualsiasi oggetto che non è fissato o bloccato può diventare un corpo contundente e causare lesioni ai passeggeri. Oltre a sistemare e ad assicurare gli oggetti in modo da evitare questa eventualità, è necessario tener conto della visibilità, del buon senso e dell'obbligo legale. Per guidare in condizioni ottimali, bisogna sistemare i carichi in modo da garantire la visibilità attraverso i finestrini e lo specchietto retrovisore centrale. In caso contrario occorrerà concentrare la propria attenzione sugli specchietti laterali, che devono essere adeguatamente regolati e perfettamente funzionanti. Infine, se trasportiamo oggetti ingombranti che richiedono di rimuovere il coperchio del bagagliaio o viaggiamo con un cane nel bagagliaio è altamente raccomandata l'installazione di una barriera di separazione rigida, leggi questo articolo per maggiori dettagli in merito!