Acquisto di un’auto usata: quanti chilometri, come e dove sono stati percorsi. 

Hai deciso di comprare un’auto usata ma non vuoi farti raggirare? Un punto importante da considerare è il chilometraggio dell'auto. Quanti chilometri può avere un’auto usata per essere ancora considerata in buone condizioni? Scopriamo insieme quali fattori considerare riguardo al chilometraggio, quando stiamo per comprare un’auto usata: non conta solo quanti sono ma anche come e dove sono stati percorsi. Inoltre, vediamo insieme un trucchetto per calcolare se i chilometri non sono stati azzerati. 

Chilometri auto usata

AUTO USATA: NON CONTANO SOLO I CHILOMETRI 

Quando acquistiamo un’auto usata, la prima cosa che controlliamo è il chilometraggio. Tuttavia, i fattori da prendere in considerazione quando valutiamo questo dato sono molti, in particolare: come e dove sono stati percorsi? Con quale stile di guida? La manutenzione è avvenuta con regolarità? 
Non possiamo accontentarci di leggere il numero dei chilometri sul cruscotto, dobbiamo capire come è stata usata l’auto negli anni. Un’auto che è stata usata prevalentemente in città sarà maggiormente usurata dal punto di vista delle sospensioni e di altre componenti della macchina. Un’auto che ha percorso molti chilometri in autostrada avrà invece subito meno sollecitazioni, meno frenate e sterzate brusche. Informarsi sullo stile di guida del precedente proprietario è importante. Questi elementi possono darti danno un’idea più accurata dell’usura dell’auto nel tempo. Vediamoli più nel dettaglio. 

Km auto usata

DOMANDE DA FARE RELATIVE AL CHILOMETRAGGIO

Quando effettuiamo un controllo dei chilometri dell’auto usata che stiamo per acquistare, è necessario porre delle domande strategiche, per avere quante più informazioni possibili sull’usura del veicolo. Ecco alcuni suggerimenti: 

  • Il tagliando è stato svolto con regolarità e dove? È importante controllare sempre il libretto di manutenzione. 
  • I chilometri dell’auto dove sono stati fatti? In città, in autostrada, in strade extraurbane, in zone sterrate? 
  • Quale olio auto è stato usato? Quello consigliato dal costruttore oppure una sottomarca? 
  • L’auto ha subito incidenti? 
  • La frizione in che condizioni è? È stata sistemata negli anni? 
     

Auto usata alimentazione

TIPO DI ALIMENTAZIONE DELL’AUTO USATA

Un elemento da tenere in considerazione quando acquistiamo un’auto usata e valutiamo i chilometri che ha percorso negli anni, è l’alimentazione. Ci sono auto più o meno resistenti, ed è bene valutare questo aspetto. Di solito i motori diesel sono più robusti mentre quelli benzina, GPL o metano lo sono un po’ meno. Ecco perché è consigliabile acquistare un’auto diesel con non più di 100-150.000 chilometri mentre per le auto a benzina, GPL o metano è meglio non superare gli 80-100.000 chilometri

Revisione auto usata

CONTROLLO DI TUTTE LE ULTIME REVISIONI 

Come verificare i chilometri effettivi di un’auto usata? Se non siamo sicuri che il numero di chilometri svolti dall’auto corrisponda a realtà, basta collegarsi a Il Portale dell’Automobilista: la piattaforma del Ministero dei Trasporti dove è possibile controllare lo storico delle revisioni di ogni auto. Potremo così capire se a un’auto hanno scalato i chilometri, oppure no. Per prima cosa, dobbiamo effettuare la registrazione sul portale, inserendo i nostri dati. Successivamente, cliccando sull’accesso ai servizi e sulla verifica delle revisioni effettuate, sarà possibile compilare un form con i dati dell’auto che stiamo per acquistare. A quel punto, potremo verificare lo stato e il chilometraggio dell’auto in base alle ultime revisioni effettuate.

Potrebbe interessarti anche

Passaggio di proprietà auto usata