Centralina auto: cos'è e come funziona

La centralina dell’auto è chiamata anche centralina motore o unità di controllo motore. Si tratta del cervello elettronico del nostro veicolo e gestisce tutte le componenti elettronico-digitali del motore, garantendone il corretto funzionamento. La avrai sicuramente sentita citare dal meccanico, ma sai quali funzioni svolge nello specifico e come funziona sul piano pratico? Scopriamo nel dettaglio cos’è la centralina auto, a cosa serve, e come eseguire una rimappatura in caso di guasto, valutandone i pro e i contro.

Che cos’è la centralina dell’auto

 

Centralina elettronica è un termine poco preciso per definire l’unità di controllo motore (dall’inglese engine control unit ECU), ma rende bene l’idea del dispositivo inserito all’interno della nostra auto che gestisce elettronicamente la formazione della miscela e della sua combustione. L’apparecchio controlla anche l’alimentazione, accensione e distribuzione, secondo alcuni parametri rilevati con appositi sensori; tra questi vi sono:
 

  • Temperatura motore
  • Velocità del veicolo
  • Pressione aria nei condotti di aspirazione
  • Temperatura aria aspirata
  • Rotazione del motore
     

Come funziona la centralina del motore dell’auto

 

La centralina è in grado di rilevare molti altri valori in tempo reale, grazie a una rete di sensori, e rielaborandoli gestisce in maniera autonoma tutte le principali funzioni del motore. Il lavoro dell’unità di controllo motore comincia non appena si preme il pedale dell’acceleratore: da qui partono delle segnalazioni che la centralina auto è in grado di valutare, per rilasciare la quantità di combustibile ottimale atta a formare una miscela che bruci rilasciando meno residui possibili. In questo modo si minimizzano consumi ed emissioni di sostanze inquinanti.
Il tutto è ovviamente calibrato sul tipo di motore installato nel veicolo.


La maggior parte degli autoveicoli oggi in commercio sono equipaggiati con un sistema di iniezione del carburante. Tradotto: non esiste più un collegamento diretto e meccanico tra il pedale dell'acceleratore e l'ingresso del carburante nel motore, ma è l’unità di controllo che gestisce questa operazione. Il pedale è una sorta di sensore di posizione e in modo analogo agiscono anche le funzioni di controllo dell'accensione del veicolo e della distribuzione meccanica

Rimappatura della centralina: solo da mani esperte 

 

La centralina motore è una componente davvero fondamentale della nostra auto:
 

  • Minimizza consumi ed emissioni 
  • Ottimizza le prestazioni del veicolo
  • Regola i rapporti di coppia
  • Calibra la risposta dell’acceleratore
  • Massimizza la potenza


Ciononostante può capitare che si desideri ottenere prestazioni ancora maggiori dalla propria auto, e non sono pochi gli automobilisti che tentano una rimappatura della centralina. La rimappatura della centralina auto si può fare, e consiste nel mettere mano ai parametri già settati dalla casa madre. Tuttavia è meno semplice di quello che si pensa e si consiglia di eseguire l’operazione affidandosi solo ai  professionisti del settore.  


Per completezza, riportiamo le due tipologie di mappatura più diffuse: riprogrammazione della centralina dell’auto con la modifica (riscrittura) di alcuni parametri oppure la mappatura seriale. Quest’ultima metodologia prevede l’utilizzo di un modulo aggiuntivo, che altera una serie di valori inviati dai sensori prima che questi siano letti dalla centralina, ingannandola. Entrambi i sistemi hanno i loro pro e contro e lo scopo è sempre lo stesso, far funzionare il motore con parametri diversi.

Quanto costa rimappare una centralina auto? È legale?

 

costi per un’operazione di rimappatura non sono modesti e solitamente variano da circa 300€ a 500€, a cui aggiungere sia le spese amministrative previste dall’officina che quelle relative all’omologazione.
Da un punto di vista legale infatti, la rimappatura della centralina auto è permessa solo se le modifiche vengono apportate da un’autofficina specializzata e se il veicolo viene riportato alla Motorizzazione Civile, per una seconda omologazione. Il permesso di circolare viene rilasciato solo dopo una verifica relativa ai nuovi parametri, per accettarsi che rientrano nelle normative vigenti.
In caso di dubbi o malfunzionamento della nostra centralina auto, facciamoci aiutare dai professionisti del settore; chiedi consiglio ai Professionisti First Stop!

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Aiuta l'ambiente con la manutenzione dell'auto

 

 

 

 

Hai bisogno di altre informazioni o consigli?

 

Contatta subito il Centro First Stop più vicino a te!