Vendere un'auto usata online

Prima o poi arriva per tutti quel momento in cui vendere la propria vettura per comprarne una nuova. E se volessi venderla da solo? Internet è senz’altro una risorsa, ma non priva di difficoltà. È possibile vendere un’auto usata online in tutta sicurezza? Come fare e a cosa prestare più attenzione? Per mettere sul mercato la tua vettura usata occorre munirsi dei documenti giusti e presentare la macchina in ordine e pulita. Non è facile improvvisarsi venditori di automobili, ecco quindi alcune regole, i consigli e i documenti utili per la vendita di auto online o per un passaggio di proprietà.

Step 1: stabilire il prezzo

Per procedere con la vendita online della vecchia auto usata, il primo parametro da stabilire è il prezzo. Trattandosi di una vettura di seconda mano, è necessario tenere conto di alcuni fattori per determinarne il valore di vendita:

  • chilometri percorsi
  • anno di immatricolazione
  • valutazione stato d’usura 


Quanto più questi valori sono alti, tanto meno potrà essere il valore del tuo veicolo.  
Influenzano in positivo sul prezzo il modello della macchina, gli accessori extra, specifiche tecniche superiori ai modelli base. È anche importante verificare le nuove versioni del modello che abbiamo: il suo valore è minore se sul mercato vi sono tanti modelli più recenti.

 

Ad ogni modo, per essere più sicuri di uscire con un prezzo di vendita giusto e avere così più probabilità di portare a termine la vendita, si possono confrontare i vari prezzi proposti sui portali di vendita di auto usate simili alla propria, o chiedere una consulenza ad un professionista del settore.

Step 2: preparare l’ auto e i documenti necessari


Prima di vendere la tua auto usata è fondamentale controllare di essere in regola con i documenti. Questo è un passaggio molto importante! Bollo, tagliando e libretto sono in ordine? Se sì, allora puoi procedere con la proposta di vendita. 
Vediamo quali sono i documenti necessari per mettere in vendita la tua auto online:

  • Certificato di proprietà, da cedere al nuovo proprietario una volta concluse le trattative
  • Libretto di circolazione, per consentire all’acquirente di circolare senza problemi


A trattative chiuse, ecco cosa serve per il passaggio di proprietà di un’auto usata:

  • Atto di vendita, da firmare e far controfirmare all’acquirente, autenticato da soggetti autorizzati e contrassegnato da marca da bollo
  • Assicurazione, della quale consegnare il contrassegno, la carta verde e una copia del libretto di circolazione alla propria compagnia, dopo la vendita dell’auto
  • Bollino Blu

Ora che il prezzo è definito e i documenti a posto, cosa manca prima di pubblicare il tuo annuncio sui portali online? Sistemare la vettura e renderla splendente! Lavala accuratamente, sia gli esterni che gli interni, e fai un check al motore e a tutte le principali  componenti elettroniche. Un’auto pulita attira maggiormente l’acquirente!

Step 3: pubblicare l’annuncio di vendita online


Per fare sì che la tua auto venga vista da più persone possibili, è opportuno promuovere il nostro post di vendita su diversi portali online per la vendita di auto usate. Queste piattaforme sono molto semplici da usare e in pochi minuti è possibile creare un annuncio di vendita dedicato. Ecco cosa dovrai fare:

  • Scatta alcune foto della tua auto usata. Interni, esterni, optional, tachimetro  e cerchi
  • Controlla la qualità delle immagini
  • Scrivi una descrizione precisa e ricca di dettagli, compreso il prezzo di vendita
  • Crea il tuo account sui vari portali
  • Metti online la tua auto usata e sii paziente!

Copia il tuo annuncio e pubblicalo anche sui social (Marketplace di Facebook, per esempio); sono un ottimo canale per trovare persone vicino a te interessate a un’ automobile di seconda mano.

Vendere la propria auto usata: quali sono i costi?

Ci sono una serie di spese da affrontare per poter vendere la propria auto usata . Principalmente riguardano alcune procedure burocratiche e i documenti necessari. Ecco i principali:

  • Emolumenti ACI, 27 €
  • Imposta di bollo per iscrizione al Pubblico Registro Automobilistico (PRA), da 32 € a 48 €
  • Diritti Motorizzazione (DT): 10,20 €
  • Imposta di bollo per aggiornamento Carta di Circolazione: 16,00 €
  • Imposta Provinciale di Trascrizione: varia a seconda del tipo di veicolo e della provincia di residenza


Non sai dove vendere la tua auto o desideri avere il parere di un professionista? Rivolgiti ai professionisti dei  Centri First Stop! Contatta l’officina più vicina a te.