CAMBIO OLIO MOTORE: QUANDO E COME FARLO, GUIDA

La sostituzione dell’olio motore è una delle operazioni più importanti per una buona manutenzione dell’auto.

Effettuata in maniera regolare consente di evitare, infatti, vari malfunzionamenti a cui rischierebbe di andare incontro la vettura. L’olio motore ha infatti la fondamentale funzione di lubrificare le parti meccaniche del nostro autoveicolo oltre che far lavorare alle corrette temperature il motore.

La sostituzione dell'olio può essere totale (scelta consigliata) o parziale (soprattutto in caso di emergenza).

Sostituzione olio motore

Olio motore: tutte le funzioni

Come detto, la funzione principale dell’olio motore è quella di lubrificare le parti meccaniche del motore ma protegge anche le superfici metalliche dalla corrosione e concorre a rendere le emissioni dell’auto meno inquinanti.

Olio motore: controllo, consigli utili

La sostituzione dell’olio motore è un’operazione che può essere fatta anche da soli, ma noi ti consigliamo di rivolgerti sempre a un centro specializzato in manutenzione auto come First Stop, per garantirti che l’operazione venga effettuata nel modo più corretto. 

Il controllo del livello dell’olio viene effettuato utilizzando l’apposita asta. A questo punto, se necessario, si procederà con un rabbocco o con la sostituzione.

Rispettare le tempistiche del tagliando auto è molto importante: l’automobile, in questo modo, sarà sottoposta a controlli periodici e regolari e difficilmente avremo brutte sorprese. 

Inoltre, quando siamo alla guida teniamo sempre un occhio sull'apposita spia dell’olio motore, utile a segnalarci eventuali anomalie.

cambiare olio motore

Olio motore: quando va cambiato, alcune regole

Ogni vettura ha in dotazione un libretto d’uso e manutenzione: seguire le indicazioni qui riportate è un ottimo inizio per non saltare le scadenze consigliate dalla Casa madre per il cambio dell’olio.
Una buona regola da seguire è quella di procedere con la sostituzione dell’olio ogni 15mila km per i veicoli motorizzati a benzina e ogni 30mila per le motorizzazioni diesel.

Va ricordato, infine, che, assieme al cambio dell’olio motore, va effettuata anche la sostituzione del relativo filtro che serve a mantenere pulito il lubrificante.