Cosa inquina di più, il diesel o la benzina?

Diversi automobilisti si chiedono quando cercano una nuova auto: "Cosa inquina di più, un motore diesel o un motore a benzina?". La risposta che siamo generalmente portati a credere, per via del passato, è la prima: il diesel tende a emettere molta più anidride carbonica (CO₂) e ossidi di azoto (NOx). Tuttavia, sebbene la credenza che le auto a benzina siano più ecologiche di quelle a diesel sia quasi universalmente riconosciuta, possiamo anche affermare che le auto a gasolio di ultima generazione inquinano meno rispetto ai veicoli a benzina.
 

Diesel o benzina? Cosa scegliere

DIESEL, SCOMMESSA DEL PASSATO. E DEL FUTURO?

Il settore automobilistico italiano è uno dei più longevi e intensi d'Europa. Dal database dell’Istat del 2018 si stima che nel nostro paese il parco veicoli sia composto da quasi 51,7 milioni di mezzi. Di questi oltre il 75% è composto da automobili, classificate in poco più di 18 milioni (46,3%) a benzina e 17,3 milioni a gasolio (44,4%).

Queste statistiche mostrano chiaramente come una larga parte di italiani optasse per il diesel, nonostante le emissioni dell’alimentazione a benzina fossero considerate inferiori. Con le nuove normative ambientali ed ecologiche imposte dall'Unione Europea, la vendita di veicoli diesel è stata ridotta negli ultimi anni, in parte a causa della convinzione che fossero, appunto, più inquinanti.

Tuttavia è anche vero che il diesel di oggi non inquina di più della benzina.
 

Diesel o benzina, emissioni inquinanti

DIFFERENZE ECOLOGICHE TRA DIESEL E BENZINA

Attualmente, i motori diesel hanno ridotto le emissioni di NOx fino al 90%, equiparandosi ai motori a benzina. Allo stesso tempo, questi tipi di motori diesel consumano meno carburante ogni 100 chilometri, riducendo l'emissione di CO₂ nell'atmosfera rispetto a quelli a benzina.

Inoltre, l'aria in eccesso che esiste durante la combustione del diesel provoca l'ossidazione dell'azoto, creando particelle solide che non raggiungono l'atmosfera, ma che rimangono nei dispositivi abilitati di questi veicoli.

D’altra parte nei motori a benzina si produce un residuo inquinante nell'aria durante la combustione del carburante, una situazione che provoca un maggior numero di idrocarburi incombusti e genera monossido di carbonio (CO), un gas altamente dannoso per la salute umana e lo strato di ozono.
 

Motore diesel o benzina?

L'ARRIVO DI ADBLUE NEL DIESEL

A chi è mai capitato di leggere la parola AdBlue nelle stazioni di servizio, nelle officine e in altri luoghi legatil settore automobilistico? Sicuramente molti si sono chiesti cosa sia e a cosa serva. AdBlue è un additivo antinquinamento per motori diesel che aiuta a inquinare molto meno e fa concorrenza ai motori a benzina.

Tecnicamente, questo additivo, composto da una soluzione di urea al 32,5%, consente di purificare i gas essenziali del motore, riducendo così il NOx e proteggendo l'ambiente da essi stessi. Attraverso questo processo di riduzione catalitica e insieme alle valvole di ricircolo dei gas di scarico (EGR), l'inquinamento è stato ridotto di un'alta percentuale, rendendo le auto con motore diesel più ecologiche.

Conoscendo ora questi dati e tornando a porsi la domanda iniziale Cosa inquina di più, diesel o benzina? La risposta, rispetto al passato, è ormai diversa e ci fa pensare che la differenza tra i due tipi di alimentazione sia minima e che le auto diesel abbiano fatto grossi passi avanti nel ridurre l’inquinamento che generano.