Le componenti dell'auto e la sua struttura

Sicuramente ognuno di noi almeno una volta si è posto la domanda: "Quante parti ha la mia auto?" Bene, la risposta più facile è dire che ne ha diverse. Sono infatti migliaia le componenti che creano la tua auto, alcune visibili, altre invece no. 
Volante, sedili e portiere, ma ci sono anche altri elementi, sconosciuti ai meno esperti, che potremmo non aver mai notato. Un'auto è infatti composta da molte parti diverse: leggi questo articolo per scoprire quali componenti costituiscono la nostra auto.

telaio auto

NON SI VEDE MA È FONDAMENTALE: IL TELAIO

Partiamo dall’interno, ossia dalle viscere della macchina. La parte principale di un'auto, quella che tiene insieme tutti gli altri pezzi, è il telaio. La produzione di un buon telaio assorbe gran parte del budget per la creazione dell'intera vettura. Senza una buona base non è possibile realizzare un buon prodotto ed è per questo che nell'elenco delle parti della nostra auto, che non vediamo ma che è di grande importanza, troviamo telaio. 
Viene fabbricato con diversi tipi di materiali, dagli acciai ad alta resistenza fino all'alluminio temperato o persino in fibra di carbonio. Tutti i produttori cercano di raggiungere il massimo equilibrio nella distribuzione dei pesi e per questo motivo combinano materiali diversi per rendere la struttura solida e leggera. Il resto dei componenti e delle parti della tua auto sono fissati al telaio, dal motore alla carrozzeria, al cambio e alle sospensioni. Per questo motivo il telaio è fondamentale.

motore auto

IL CUORE DELL'AUTO: IL MOTORE

Parliamo ora di un componente che è facile da individuare, basta aprire il cofano. Parliamo ovviamente del motore. Il motore è il cuore di un'auto, senza di esso la vettura non si muoverebbe. Motore e telaio sono le parti più costose della nostra auto e quelle la cui fabbricazione richiede più tempo.

Ci sono molti tipi diversi di motore, con diversi tipi di cilindrata e diversi elementi collegati. Eccone alcuni:

  • Il sistema di raffreddamento
  • Il turbo compressore
  • L'impianto di alimentazione
  • La batteria
  • Il tubo di scarico
  • I filtri
     

cambio manuale auto

Questi elementi sono tutti inclusi nel motore in quanto sono componenti ausiliarie ad esso: senza di loro infatti il motore non funzionerebbe.

La forza del motore è distribuita alle ruote attraverso la leva del cambio: il cambio, automatico o manuale, è quindi essenziale per trasferire la potenza generata dal motore. Grazie alla frizione colleghiamo e scolleghiamo il cambio, che sarà collegato alle ruote anteriori, posteriori o a tutte e quattro se abbiamo la trazione integrale.

Le capacità motorie della tua auto derivano dagli assi su cui sono installati i differenziali. Poiché in una curva le ruote esterne percorrono una distanza maggiore di quelle interne, queste devono rallentare per non slittare e quindi sincronizzarsi con quelle esterne. Questo lavoro è svolto dal differenziale. Il più comune di tutti è meccanico ma alcuni modelli moderni hanno sistemi elettronici dedicati.
 

componenti auto

I PNEUMATICI

I pneumatici sono l'ultima parte della nostra auto a ricevere l'energia dal motore. Collegati ai pneumatici troviamo poi le sospensioni e i freni: tutto funziona in armonia e in modo sincronizzato per garantire il miglior comportamento della vettura e la massima sicurezza.

LE PARTI DELL'AUTO CHE VEDIAMO

Parliamo ora delle parti dell'auto che vediamo. Dall'esterno all'interno, iniziamo con la carrozzeria. Come nel telaio, vengono utilizzati diversi tipi di materiali ad alta resistenza che cercano di ridurre il peso della vettura. Paraurti, cofano, portiere e pannelli compongono la carrozzeria, che isola gli occupanti dall’esterno.
All'interno della nostra auto troviamo poi parti che siamo abituati a vedere e toccare, come il volante, i sedili, il cruscotto, la radio, i finestrini o il bagagliaio. Ce ne sono anche altre che non vediamo per intero ma che utilizziamo ogni giorno tramite appositi comandi, come il sistema audio o il sistema di aria condizionata.