Perdita d’acqua dall’auto, come comportarsi?

Quando ci accorgiamo che la nostra auto ha delle perdite d’acqua non è sempre facile stabilire subito da dove provenga il danno e se questo sia grave. D’estate il condizionatore può creare della condensa e questo è un fenomeno normale che non richiede manutenzione, invece se la perdita dovesse venire da un danno al radiatore il motore potrebbe danneggiarsi, in altri casi la perdita che all’inizio sembra di acqua in realtà è qualcos’altro. Scopriamo insieme come individuare la perdita, come capire quale potrebbe essere il problema e come agire. 

Auto che perde acqua

COME TROVARE LA PERDITA D'ACQUA

Se ci siamo resi conto che l’auto perde acqua ma ancora non abbiamo capito da dove, possiamo procedere per tentativi, così da capire come intervenire. Un trucchetto per individuare in quale zona dell’auto si trova la perdita è quello di posizionare un cartone sotto l’auto così da trovare il punto esatto. 
Oppure, per trovare la perdita d’acqua, possiamo procedere con ordine controllando:

  • i manicotti, soprattutto i punti di attacco dove sono fissati con fascette metalliche;
  • la pompa dell’acqua;
  • la vaschetta di espansione;
  • il radiatore;
  • la valvola termostatica
     

Liquido condizionatore auto

PERDITA D’ACQUA: IL CONDIZIONATORE 

Se le perdite si trovano nella parte anteriore dell’auto, potrebbero essere dovute al condizionatore dell'auto: infatti d’estate è normale che l’aria condizionata crei condensa e quindi una perdita d’acqua. Non c’è bisogno di allarmarsi se la perdita è dovuta a questo. Però, per accertarci che non ci siano danni più importanti, dobbiamo controllare con cura anche:

  • il serbatoio del refrigerante;
  • i manicotti di gomma;
  • le guarnizioni della pompa dell’acqua

Se troviamo un danno legato a una di queste componenti, dobbiamo portare l’auto a fare un controllo. Infatti il liquido refrigerante ha un ruolo fondamentale e rischiamo danni al motore se non corriamo ai ripari. 

Auto che perde

PERDITA D’ACQUA DALL'AUTO: IL RADIATORE

Tra le perdite più comuni di acqua dall’auto c’è quella del liquido refrigerante o antigelo. Si tratta di un liquido di colore verde, arancione o rosa dalla consistenza leggermente viscosa. È fondamentale per evitare surriscaldamento del motore, dunque se ci sono delle perdite dobbiamo procedere a un controllo accurato dell’auto. Per verificare da dove venga la perdita controlliamo bene il radiatore, le sue componenti e altre parti dell’auto:

  • tubi del radiatore;
  • tappo del radiatore;
  • serbatoio del radiatore;
  • pompa dell’acqua;
  • collettore di aspirazione;
  • nucleo riscaldatore

Se individuiamo un guasto in una di queste componenti dell’auto è necessario recarsi in officina per la loro sostituzione o un’accurata manutenzione. 
 

liquido motore auto

SE LA PERDITA NON É ACQUA? 

Quando troviamo una perdita di liquido non è sempre detto che sia acqua. Facciamo attenzione a non confondere le perdite d’acqua con perdite di gasolio o benzina. Possiamo riconoscerle facilmente sia per via dell’odore forte sia perché si troveranno nella zona del tappo del serbatoio, dove molto probabilmente si sarà verificata una chiusura sbagliata. Se non si tratta di questo, è possibile che ci siano perdite: 

  • all’impianto di alimentazione;
  • ai condotti;
  • al serbatoio

In tal caso procediamo subito con una verifica approfondita. 
Quando le perdite sono oleose è possibile che ci sia un guasto legato alla lubrificazione, dunque alle componenti dell’impianto legato all’olio: propulsore, coppa o filtro. Se questo tipo di macchie sono scure e si trovano vicino alle ruote potrebbero esserci dei problemi agli ammortizzatori, mentre se la perdita oleosa è di colore chiaro è possibile che ci siano dei problemi in una di queste parti:

  • cambio; 
  • serbatoio dell’impianto frenante; 
  • frizione;
  • servosterzo. 

Anche in questo caso dobbiamo rivolgerci a degli esperti perché il guasto potrebbe danneggiare il corretto funzionamento dell’auto. 

Potrebbe interessarti anche

LIQUIDO ANTIGELO

Radiatore dell'auto